Deliziosi equivoci

La pastiglia di Natale

Oggi in farmacia insieme al solito Malox liquido (che per chi fosse interessato è da preferirsi di gran lunga a quello in pillole -altrimenti consiglio il Riopan), ho acquistato anche qualcosa per lo spirito: una confezione delle classiche pastiglie Leone, al nuovo  gusto natalizio  biscotto (so cosa state pensando ma non scriverò al loro Customer Care per suggerire il gusto puffo o galak).

“La pastiglia di Natale al dolce gusto di biscotto”, così si chiama, presenta sulla confezione un Omino Biscottino, simile a quello di Shrek, ingenerando nei palati più fini un equivoco di attese: sarà al gingerbread?

E invece manco per sogno. Come spiega invece la pagina del sito della marca Leone:

“La pastiglia di Natale ha il profumo dei biscotti fatti in casa e dei dolci della Notte di Natale. É una fantasia del gusto per sentire il sapore di un magico momento in un piccolo sorprendente attimo di festosa dolcezza.”

So cosa state pensando:

1) a casa mia non abbiamo mai fatto i biscotti la notte di Natale (al limite io decogelo i famosi Cinnamon rolls di Ikea)

2) la seconda frase, oltre a trasudare melassa, non vuol dire praticamente nulla in italiano


C’è da dire per contro che il prodotto non  tradisce le aspettative di altissima qualità : le caramelle sanno effettivamente di biscotto. Non mi resta forse che mangiarle insieme a quelle al gusto cannella.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...