Tiro all’iPad

Diciamo che in questi giorni non si parla d’altro. Diciamo pure che i nerds appassionati di tecnologia sono moltissimi (basta guardare le facoltà di ingegneria in cui proliferano  decine di corsi e le centinaia di studenti – e qualche studentessa- sono divisi  in canali per lettera) e di questi almeno due terzi ha un blog che parla di software, computer e discute di gravi problemi per l’umanità come “L’iPad ha il multitasking?”

Ora, questo vuol dire, con un breve calcolo mentale, che ci sono centinaia di blog in Italia tenuti da ingegneri che in questi giorni hanno espresso la loro opinione sull’Ipad, che a parte il nome infelice (in inglese vuol dire I-assorbente), non è stato ancora visto da anima viva.

Sì perchè il prodotto in questione non è ancora arrivato nei negozi: quindi al momento si disquisice su una specie di iphone gigante mostrato da un ridente Steve Jobs (che forse dopo questa settimana ha iniziato un nuovo ciclo di terapia e una dieta a base di biscotti allo xanax).

Il dubbio invece che affligge l’insonne è un altro: ma perchè avete bisogno di una padella a led retroilluminata se avete già il pc? Beh per leggere i libri davanti al caminetto, o in metro o dove vuoi.

Uno dei cavalli di battaglia di questo tablet (non mi chiedete cosa significa!), infatti,  è l’e-book: Lui, Steve Jobs ha detto  che l’ iPad avrebbe pensionato il Kindle (di cui in Italia pure non si è ancora vista l’ombra). E allora i nostri ingegneri si sono scatenati con confronti.

Ma io mi chiedo se solo il 56,5 % degli italiani legge , sono tutti ingegneri?

Annunci

9 risposte a “Tiro all’iPad

  1. Standing ovation!!! 🙂
    Sono molto d’accordo con te, ma per rispondere a questa tua domanda “ma perchè avete bisogno di una padella a led retroilluminata se avete già il pc?” puoi fare affidamento a ciò che hai già detto anche tu: questione di essere nerd!

  2. visti quanti sono gli ingegneri, bè potrebbe essere 😉

  3. @danilo me ne sto convincendo! cmq ho scoperto che in italia non è in vendita neppure il reader della sony. mi sa che il kindle è l’unica via 😉
    @ Dr Sci-Psy io sono sempre stata convinta che gli ingegneri leggessero solo linguaggio macchina. Ora invece capisco il successo di Twilight 😉

  4. Si esatto è proprio come dici. Quella è l’unica via al momento. Ah si, e sai cosa vuol dire “Pad”? Prova a fare una ricerchina 😀

  5. cioè praticamente un iphone grosso.
    un iphonone insomma.
    e i soldi per cambiare marsupio chi me li dà?

    • penso che steve jobs preveda che tu ti evolva in marsupiale 😉

      • ahauhaua! per non parlare del telefono.
        davvero dovrei usare quel coso?
        i carabinieri mi individuerebbero a occhio nudo già da un km di distanza.
        alzerebbero al paletta, mi ritirerebbero la patente, e mi spedirebbero in australia (essendo un marsupiale).
        ma non scherziamo va.
        insomma, mio al day one.

  6. eh no questo è il problema: quella padella non telefona neppure.
    ho letto che è un tablet: ora vai tu a capire a cosa serve…..

  7. io penso che sara’ un flop … non so la apple che aveva in mente di fare con questo “coso”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...