E-state

Mi ero persa. Ma son tornata. Dopo due mesi quasi di lavoro “matto e disperatissimo”,

sono tornata “a riveder le stelle”.

Fuor di metafora, sono in ferie insomma.

Puntualizziamo in ferie ma non in vacanza: cioè pur non andando a lavorare, sono rimasta a casa.

Come credo una buona metà dei romani, che non trovano di meglio che andarsi a mettere in colonna con la macchina al Lungotevere, oppure a rinchiudersi in qualche centro commerciale munito di aria condizionata.

Sarà la crisi economica, ma la città ormai si svuota solo nei weekend.

Quindi non c’è parcheggio, file da tutte le parti, negozi aperti.

E io  intanto ho riscoperto il mio abbonamento in palestra, che non a caso resta aperta tutto il mese.

Mi preparo alla prova bikini in attesa dell’unica settimana in cui andrò al mare da un’amica. Per ora mi sono presa solo qualche giorno a Madrid, che vi racconterò presto in un altro post.

Per ora vado a vedere una puntata di Hung, una nuova serie non male.Che nella traduzione italiana ha il solito sottotitolo orrificante (“Ragazzo squillo”).

Sperando stavolta non mi risucchi.

Annunci

2 risposte a “E-state

  1. la roma più bella è ad agosto. ti consiglio un articolo di francesco piccolo sul venerdì di repubblica di quetsa settimana

    • caro barabba,
      non ho letto quest’articolo ma corro a trovarlo. il punto è che a me piaceva roma ad agosto com’era in Un sacco bello: vuota e assolata.

      Se adesso vai al Bioparco (un tempo ilvecchio e caro zoo) trovi le file….
      Buone vacanze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...