Recruitment days

Ebbene sì mi sono lasciata convincere. Nella incipiente disoccupazione ho deciso di lasciarmi andare all’ultima frontiera della spasmodica ricerca di lavoro del precario contemporaneo: il recruitment day.

Ora non so se sapete cos’è ma è semplicemente una convention in cui vengono una serie di aziende e tu presenti il tuo CV e cerchi di scroccare un colloquio.

E allora ti rendi conto che:

a) vorresti decisamente essere più bona

b) più simpatica

c) laureata in una facoltà utile: tipo ingegneria o economia

E dopo un po’ che giri e vedi gli altri tutti contenti e pimpanti come tirati su da una qualche sostanza stupefacente allora ti chiedi se magari – per almeno una volta – non potresti andare a casa e iniziare a dormire.

Per più di due ore.

Annunci

Una risposta a “Recruitment days

  1. Non mi sembra una gran pensata…Non posso darti torto! Spero che il lavoro venga fuori al più presto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...