Archivi tag: glee

10 cose che amo

Questo post è per ringraziare Alice, che mi ha coinvolto un simpatico gioco che consiste nel fare una lista di dieci cose che ci piacciono per farsi conoscere e conoscere meglio i bloggers sul Web.

Anche perchè lo sapete: amo le liste e il mio blog ne è affollato.

Ecco qui le mie dieci cose in ordine random (amo più le liste libere che le classifiche):

1. Leggere: di tutto. Dai capolavori della letteratura russa (Il mio libro in assoluto preferito è Il maestro e Margherita) ai “junk” books (letterarlmente “letteratura spazzatura”: uso questa espressione senza alcun connotato negativo proprio perchè ne sono un’attenta lettrice e trovo spesso che  a. sia uno strumento necessariamente rilassante b. sotto questa etichetta si nascondano spesso dei “gioiellini. Comunque – giusto per la cronaca – al momento sto leggendo the Girls’ Guide to hunting and fishingdi Melissa Bank – in italiano  Manuale di caccia e pesca per ragazze – da cui è stato tratto anche il film Suburban girl con Sarah Michelle Gellar)

2. Andare al cinema: non disdegno nulla, anche il film ammazza-spara

3. Andare nei musei

4. Vedere le serie TV: Glee e The Vampire Diaries sono in questo momento ancora in pole position. Ma tra poco riprende Fringe e non ci sarà storia.

5. Cucinare: in particolare i dolci perchè mi piace mangiarli

6. Viaggiare: anche se non ho più la costanza come quando ero più piccola di fare grandi giri. Preferisco andare in un posto e  rimanerci per un po’. Città preferite: Londra, Parigi, Madrid.

7. Giocare ai videogiochi: adoro la mia Nintendo DS. Gioco preferito: Brain Training (sì sono una secchiona!). Dei classici il Tetris rimane una delle mie fissazioni, così come le varie versioni di SuperMario (vorrei avere la Wii solo per provare Galaxy).

8. Lavorare: dirò una cosa forse impopolare ma a me lavorare piace, mi fa sentire utile

Dopo le cose futili, ecco le importanti:

9. il fidanzato: uomo paziente e dolce, è il sale della mia vita. Adoro il suo naso, il suo odore, i suoi occhi enormi e il suo sorriso. La sua intelligenza e il suo sense of humor. Il suo interesse per le cose, specie se di nessun importanza. Anche il resto però – vi assicuro non è da buttare.

10. mamma e papà: loro sono il pepe. Vi adoro ragazzi! (è una dedica libera tanto non mi leggono)

Wow. Finito!

Anche se il post di Alice chiedeva di premiare 10 blogger io sono visceralmente contro le catene di Sant’Antonio (nessuno si offenda, mi raccomando). Quindi la lascio libera. Chi vuole può postare qui sotto, oppure sul proprio blog le sue dieci cose.

ps. mi sono dimenticata Scrivere (anche perchè avevo finito lo “spazio” ma per un blogger, per di più anonimo, mi sembra proprio scontato).

Annunci

Spoilers spoilers delle mie brame…

E’ tempo di riprendere il lavoro, ma è tempo anche dei primi spoiler sulle nuove stagioni delle nostre serie preferite, che avranno inizio in settembre. E il solito Antonio Genna (che per chi ancora non lo sapesse –  perchè stato ultimamente su Saturno – tiene uno dei blog più aggiornati su serie tv, film e tv in genere) ci è venuto come sempre in soccorso.

Escludendo Brothers and Sisters (che nonho  mai nemmeno preso in considerazione), Grey’Anatomy (so che molti di voi me ne vorranno ma trovo la serie noiosissima: capitano disgrazie a raffica e la Grey, sempre con la stessa espressione facciale, porta decisamente sfiga – e questi sono i casi in cui solo la Nonciclopedia mi capisce ) e Bones (vedibile solo muto per godere di quel figo di David Boreanaz) Genna propone parecchie succose anticipazioni.

Ad esempio su Vampire Diaries: avevamo lasciato la trama in un momento cruciale. Elena stava per andare in cucina dove avrebbe trovato la sua antenata sosia vampira Kathrine, che avendo preso il suo posto ha baciato Damon (per intenderci il fratello cattivo) e ucciso suo padre (in modo – è da amettere – assai creativo).

Ora, anche se avrei preferito sapere che Kathrine pappava Elena come spuntino e le si sostituiva, pare che ci attendano intensi quadrangoli amorosi che porteranno anche Stefan aulla cattiva via.

intermezzo: a riprova di quanto il personaggio di Elena sia infinitamente più noioso di Kathrine ha detto Nina Dobrev, che interpreta entrambe, sul bacio a Damon (quoto sempre da Genna)  :
Elena prova sicuramente sentimenti nei confronti di Damon ma i suoi alti valori morali le impedirebbero di fare qualcosa del genere a Stefan. Diciamo che è più che altro amicizia nei confronti di Damon

Per Gossip Girl mi aspettavo invece che Serena e Dan tornassero insieme: sarebbe stato più realistico (i ragazzi carini finiscono sempre tra le braccia della bella riccona) e più divertente.

Per Glee e Dexter i promo fanno veramente venire l’acquolina in bocca.

Ma bisogna attendere. Sigh!

i’m gleeing!!!!!!!!!!!!!!!!

Quando ho iniziato a vederlo è stato per noia. In un pausa tra un lavoro e l’altro. E sono diventata letteralmente una “glee addicted”!

Il nuovo gioiellino di casa Fox mi ha letteralmente rapito il cuore e ormai da tre giorni non faccio altro che canticchiare le canzoni della serie.

Per chi non lo sapesse, infatti, Glee racconta del glee club, cioè del gruppo di coro, di una scuola dell’Ohio, e in ciascuna puntata il cast canta adattamenti di ogni genere di canzone: dal più tradizionale musical Broadway al rap arrabbiato, dal pop allo swing, dai Beatles ai Kiss.

Da una puntata all’altra si passa con leggerezza, bravura e talvolta ironia da capolavori assoluti come Somebody to love dei Queen a My life would suck without you di Kelly Clarson.

Anche i più diffidenti – vi assicuro – non potranno che cedere alla bravura di questi artisti che mostrano l’altissimo livello di professionalità dei performer statunitensi.

E così mi ritrovo a canticchiare nelle notti insonni…..to try defying gravity…