Archivi tag: povia

Un povia per tutte le stagioni

Oggi ho posto rimedio ad un’altra mia terribile lacuna sociale. Grazie a Youtube (a cui mando un bacio – sapete dopo qualche critica la ruffianeria non fa mai male, come mostrano tanti casi nel nostro paese), dopo un pisolino di un’oretta (un recupero notturno – mi sono addormentata su una mano – che mi è costato un segno in faccia che sembra che mi hanno picchiato) sono finalmente riuscita a sentire la canzone di Povia.

Molti di voi si chiederanno sicuramente perchè io mi sia voluta infliggere un tale stillicidio ma si sa che a volte l’homo blogger è masochista e tentato da post e post su determinati argomenti non può che cedere e guardare.

Per tutelare eventuali minori e malati di cuore che leggono questo post non inserirò il video, che tanto trovate facilmente in rete.

Lasciando da parte il testo, che a mio parere non tratta con il dovuto tatto una questione delicata (ma rispetto il parere del papà della Englaro), è musicalmente brutta.

Ora non sono un’esperta (anche se a dir la verità ho suonato per una decina d’anni) ma il problema è che il motivetto è ripetitivo e stancante.

Stessa cosa per Luca era gay: il problema non era SOLO il testo (che nello specifico era offensivo e razzista, per essere gentili), ma proprio la melodia e il fraseggio (siamo fini!)

Quasi quasi negli anni ci ha fatto rimpiangere il piccione

(Più o meno come fa un piccione
Lo so che e brutto il paragone
Però vivrei con l’emozione
Di dare fiducia a chi mi tira il pane
Più o meno come fa un piccione l’amore sopra il cornicione)

Speriamo che anche questa volta ci pensi Checco Zalone.

Annunci